Un nuovo test individua l’allergia ai latticini

Un nuovo test individua l’allergia ai latticini

Da oggi, esiste un nuovo test per aiutare i bambini colpiti da allergia al latte ai suoi derivati.

E’ il prodotto di una ricerca della Mount Sinai School of Medicine (New York USA) diretta dal professor Hugh Sampson e presentata al congresso di New Orleans dell’American Academy of Allergy,
Asthma & Immunology.

Secondo gli autori, il test è in grado di distinguere tra i soggetti che possono tollerare i prodotti da forno a base di latte e gli allergici al latte in qualunque forma.

Gli studiosi hanno notato come nei soggetti del secondo gruppo (gli allergici “totale) le immunoglobuline E (anticorpi) si legassero a più epitopi di quelle dei soggetti che avevano una
reazione solo al latte non trattato. In più, esiste una relazione diretta tra gravità del disturbo e numero degli epitopi riconosciuti dagli anticorpi E.

Allora, grazie al test di Sampson e colleghi sarà possibile notare tali differenze, semplicemente effettuando un esame del sangue, rendendo così superfluo la tradizionale prova
degli alimenti per via orale.

Inoltre, il test fornisce al medico informazioni sulla gravità delle potenziali reazioni allergiche, rendendo più facile la messa a punto di una strategia di gestione.

Fonte: “Blood Test Might Sort Out Milk Allergies”, HealthDay 27/02/010

Matteo Clerici

ATTENZIONE: l’articolo qui riportato è frutto di ricerca ed elaborazione di notizie pubblicate sul web e/o pervenute. L’autore, la redazione e la proprietà, non
necessariamente avallano il pensiero e la validità di quanto pubblicato. Declinando ogni responsabilità su quanto riportato, invitano il lettore a una verifica, presso le fonti
accreditate e/o aventi titolo.

Leggi Anche
Scrivi un commento