UILA: Consiglio dei ministri, positivi i provvedimenti su cumulo e gasolio

Nel commentare i provvedimenti assunti dal governo nell’ultimo consiglio dei ministri il segretario generale della Uila-Uil Stefano Mantegazza ha dichiarato:

“Il superamento del divieto di cumulo tra pensioni di anzianità e lavoro dipendente è un risultato importante e positivo. Avevamo già infatti avanzato,
insieme a tutto il sistema delle imprese, questa proposta al precedente governo ma senza risultato, ora la vediamo finalmente accolta. Altrettanto positiva – ha proseguito Mantegazza – la
scelta di intervenire sul gasolio agricolo e accogliamo con soddisfazione il rinvio della prevista soppressione delle comunità montane che era fonte di preoccupazione per migliaia
e migliaia di lavoratori forestali”.

“Attendiamo invece, per poter esprimere un giudizio di merito – ha concluso Mantegazza – di conoscere nel dettaglio le proposte presentate dal ministro del Welfare in tema di mercato del lavoro
perché siamo preoccupati, in particolare sul lavoro occasionale, di una sua estensione che potrebbe vanificare l’attività contro il lavoro nero svolta nei mesi
passati”.

Leggi Anche
Scrivi un commento