Torino: rapine ad anziani a porta nuova

La Polizia Ferroviaria di Torino ha eseguito 3 ordinanze di custodie cautelari in carcere nei confronti di altrettante persone di etnia rumena nomade responsabile di furto, rapine, ricettazione
ed altri reati. In particolare gli investigatori avviavano una indagine a seguito di alcune rapine perpetrate a danno di anziani, che si verificavano nei pressi della Stazione ferroviaria di
Torino Porta Nuova.

Giovani Rumene adescavano soggetti anziani e con le promesse di prestazioni sessuali, li rapinavano di somme di denaro dopo aver loro somministrato bevande con sostanze psicotrope. Lo sviluppo
investigativo permetteva di identificare i responsabili che venivano tratti in arresto dopo approfondite ricerche anche presso i campi nomadi della provincia di Torino

Leggi Anche
Scrivi un commento