Terremoto, Adiconsum: troppo breve l’estensione di 30 giorni per le polizze Rc auto

Terremoto, Adiconsum: troppo breve l’estensione di 30 giorni per le polizze Rc auto

Adiconsum chiede all’Ania e alle compagnie di assicurazione un impegno di copertura assicurativa per l’Rc auto fino al 31 dicembre, almeno per quelle famiglie che hanno avuto l’abitazione
distrutta o resa inagibile dal terremoto.

Adiconsum ritiene, infatti, troppo breve la decisione assunta dall’Ania dei 30 gg. di copertura in aggiunta ai 15 previsti dal contratto.

Adiconsum ricorda inoltre agli abitanti che hanno avuto i veicoli distrutti dal terremoto di chiedere alla propria compagnia la sospensione della polizza per evitare di pagare un premio a cui
non corrisponde un servizio.

Inoltre, Adiconsum ritiene che le compagnie debbano prendere un provvedimento analogo a quello assunto dall’Abi per le rate in scadenza di mutui e prestiti, anche per tutti i pagamenti delle
polizze vita.

Adiconsum chiede al Governo un provvedimento urgente che sospenda, oltre agli aspetti fiscali, anche tutti quei contratti tra privati con pagamenti in scadenza in questi mesi.

Leggi Anche
Scrivi un commento