Tarquinia: No all’autostrada Livorno-Civitavecchia

 

Si terrà a Tarquinia sabato 24 gennaio, alle ore 10 presso la Sala Sacchetti (dell’Associazione Tarquiniense d’Arte e Storia) – VIA DELL’ARCHETTO 4 –
l’incontro indetto dal Codacons e dai Comitati locali per illustrare a stampa e cittadini le azioni legali per bloccare l’inizio dei lavori relativi alla realizzazione
dell’autostrada Livorno-Civitavecchia.

Alla presenza del presidente Codacons, Carlo Rienzi, verranno spiegati i motivi per cui sarà presentato il ricorso al Tar del Lazio contro la delibera del Cipe che da il via
libera all’autostrada, e si raccoglieranno le posizioni e le adesioni di cittadini, Comuni e aziende agricole.

Si tratta del più grande ricorso al Tar mai proposto – spiega il Codacons – sono circa due milioni infatti i soggetti interessati alla realizzazione dell’arteria, che
appare come un’opera inutile e costosissima oltre che impattante sul territorio per l’apporto notevole che avrà sull’inquinamento acustico, atmosferico
sull’alterazione del microclima oltre che sull’assetto idrogeologico.

 

Leggi Anche
Scrivi un commento