Svolta positiva nella trattativa sul prezzo del latte in Piemonte

Torino – La trattativa sul prezzo del latte per la nuova campagna, avviata in Piemonte nei giorni scorsi, ha registrato una positiva evoluzione nel rapporto tra le parti, alla logica
della contrapposizione fra produttori agricoli e industriali si è infatti preferito una nuova fase di confronto interprofessionale, non limitato alla semplice fissazione di un prezzo, ma
volto a determinare l’effettivo valore del prodotto latte in maniera il più possibile aderente all’andamento reale del mercato, tenendo conto dei costi di produzione, delle oscillazioni
dei derivati del comparto lattiero caseario e dei prezzi del latte straniero. Un metodo, a giudizio di Confagricoltura Piemonte, in linea con i cambiamenti del settore e idoneo ad aprire una
nuova fase di dialogo tra le parti, improntata a caratteri di modernità e di forte attenzione a parametri economici e di mercato.

Leggi Anche
Scrivi un commento