Nutrimento & nutriMENTE

Sial 2022 Paris: Il Caseificio forlivese L’Antica Cascina esalta il Made in Italy

Sial 2022 Paris: Il Caseificio forlivese L’Antica Cascina esalta il Made in Italy

By Tiziana

Le porte del più grande evento internazionale per il Food – il SIAL 2022 a Parigi – si sono chiuse da qualche giorno. Un evento unico al mondo, che promuove il meglio dell’offerta agroalimentare internazionale e riunisce 7.200 espositori del Food & Beverage provenienti da 190 Paesi in un unico luogo.

Uno spazio di confronto, dibattito e condivisione sulle sfide, tendenze e good practice della filiera alimentare. Sial Paris con il tema Own the Change, promuove e incrementa le opportunità di business delle aziende, creando sinergie ed innumerevoli opportunità di contatto tra i diversi operatori chiave della filiera del settore.

Quest’anno il Caseificio L’Antica Cascina di Forlì è tornato a partecipare a questo importante evento internazionale per promuovere il Made in Italy e soprattutto per valorizzare le qualità dei formaggi tipici romagnoli.

I prodotti della nostra tradizione – come il famoso Formaggio di Fossa di Sogliano D.O.P e lo Squacquerone di Romagna D.O.P, insieme al Vero Formaggio Scoparolo dell’Antica Cascina – hanno conquistato i palati dei più esperti buyer internazionali.

Da alcuni mesi un vivo entusiasmo accompagna il team interno in un percorso di profondo rinnovamento. Si è sentita la necessità di rappresentare l’azienda in un modo nuovo, che lasciasse trasparire la passione ed i valori che hanno portato l’Antica Cascina a festeggiare i 25 anni di attività e che raccontasse ancora meglio i prodotti e la loro qualità, riconosciuta nel mondo caseario, nel territorio e dai consumatori. Sono nati così il nuovo logo, sito, e un importante restyling della comunicazione, a partire dal packaging fino allo storytelling sui canali social.

“Questo rinnovato entusiasmo è stato recepito positivamente da tutti i nostri partner” commenta soddisfatto Gian Luca Gazzoni, CEO “Siamo attualmente coinvolti in importanti progetti di ricerca per l’innovazione di prodotto e dei processi aziendali per contenere lo spreco alimentare e lavorare in modo più sostenibile. La partecipazione al Sial 2022, grazie anche al nuovo stand che è stato in grado di esprimere pienamente l’anima del brand, ci ha aperto tante belle opportunità di contatto e confronto: questo fermento mancava da tempo e ci ha dato nuova linfa e tanti stimoli per sviluppare il nostro business.”

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: