Scuola: riliquidazione delle pensioni

Il Ministero della Pubblica Istruzione, con nota prot. 7938 del 13 maggio 2008, ha dettato istruzioni in merito alla riliquidazione delle pensioni del personale della scuola cessato nel periodo
di vigenza economica contrattuale 2006-2007.
Infatti, dato che il CCNL 29 novembre 2007 e la sequenza contrattuale del 13 febbraio 2008 hanno rideterminato gli stipendi spettanti al personale docente ed educativo a partire dal periodo
della vigenza economica contrattuale, l’Inpdap effettuerà la riliquidazione del trattamento pensionistico per il personale che ha cessato servizio in tale arco temporale.
Il Ministero, infine, ha reso noto che il pagamento delle pensioni sarà esigibile dalla metà di ottobre alla fine dell’anno e che per il personale ATA è prevista la stessa
tempistica.

Ministero della Pubblica Istruzione, nota prot. 7938 del 13 maggio 2008

Leggi Anche
Scrivi un commento