Roma: Agricoltura, L'Italia dei Valori voterà contro il decreto per il rilancio del settore agroalimentare

Roma – “L’Italia dei Valori voterà contro l’approvazione del decreto per il rilancio competitivo del settore agroalimentare italiano, al cui interno sono state inserite
norme clientelari e antieconomiche, impresentabili nell’attuale momento di crisi”. Lo ha detto intervenendo nel dibattito in aula il capogruppo IdV in Commissione Agricoltura a Palazzo
Madama, Nello di Nardo.

Di Nardo cita il contributo straordinario di 5,6 milioni di euro previsto per l’EIPLI, l’Ente per l’Irrigazione e la Trasformazione Fondiaria in Puglia, Lucania e Irpinia, “un ente –
nota l’esponente IdV – con un’eccezionale esposizione debitoria, pari a circa 116 milioni di euro, con un notevole contenzioso connesso ad azioni giudiziarie di pignoramento, e per il
quale il precedente Governo aveva già disposto prima il commissariamento e poi la soppressione, abolita invece dal Governo Berlusconi con la manovra estiva, evidentemente per
mantenere in vita una struttura clientelare ed inutile”.

Ansa.it per NEWSFOOD.com

Leggi Anche
Scrivi un commento