Rizzoli Emanuelli aderisce alla prima Settimana della pesca sostenibile di MSC Marine Stewardship Council

Rizzoli Emanuelli aderisce alla prima Settimana della pesca sostenibile di MSC Marine Stewardship Council

La prima settimana di novembre si colora di blu. Dall’1 al 7 novembre si celebra la Settimana dedicata alla pesca sostenibile promossa da MSC Marine Stewardship Council, organizzazione non-profit che da oltre 20 anni contribuisce a tutelare la salute di mari e oceani attraverso un programma di certificazione per le pratiche di pesca sostenibili.

Rizzoli Emanuelli, la più antica azienda di conserve ittiche italiane fondata a Parma nel 1906, è tra le realtà che hanno aderito all’iniziativa che coinvolge tutti gli operatori della filiera ittica: pescatori, aziende, retailer e consumatori.

Rizzoli Emanuelli è stata la prima azienda italiana a ricevere, nel 2016, la certificazione di catena di custodia MSC per le alici. Da 115 anni, l’impresa di Parma si fa infatti promotrice di una pesca sostenibile pescando le alici da stock non sovrasfruttati e senza danneggiare i fondali marini. Le alici Rizzoli, contraddistinte dal bollino blu MSC, sono inoltre facilmente tracciabili dalla pesca alla tavola.

“Il futuro dei mari è il nostro presente per questo ci impegniamo a garantire qualità e sostenibilità dei nostri prodotti nel rispetto dei mari e a tutela dei consumatori. Aderire alla Settimana dedicata alla pesca sostenibile di MSC rappresenta un’occasione per far conoscere la nostra attenzione alla protezione dell’ambiente e degli ecosistemi marini, ma soprattutto per sensibilizzare i consumatori sull’importanza di acquistare prodotti ittici pescati in modo sostenibile. La salvaguardia dei mari passa anche dalle scelte di acquisto delle persone”, ha commentato Federica Siri, Marketing & Trade Marketing Manager di Rizzoli Emanuelli.

Leggi Anche
Scrivi un commento