Rifiuti, notte di scontri a Pianura

Notte di battaglia a Pianura, con roghi appiccati ovunque: ha bruciato per tutta la notte la discarica, in fiamme anche due autobus usati dai manifestanti a mo’ di barricata; un rogo è
stato appiccato anche vicino a un distributore, che ha rischiato di saltare in aria, c’è stato anche un arresto, ma ancora si ignorano le generalità dell’uomo finito in manette.
Intanto il governo si è rimesso al lavoro per trovare una soluzione all’emergenza.

Il governo, intanto, si è rimesso al lavoro per trovare una soluzione all’emergenza. Il presidente del Consiglio Prodi ha presieduto questa mattina, a Palazzo Chigi, una riunione con il
ministro dell’Interno, Giuliano Amato, e il presidente della Regione Campania, Antonio Bassolino.
All’incontro era presente anche il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio, Enrico Letta. Il premier, che ha visto anche il prefetto di Napoli, Alessandro Pansa, e il vicepremier,
Francesco Rutelli, dovrá risolvere alcune questioni fondamentali, cominciando innanzitutto a ripulire le strade sommerse dai rifiuti e dare una risposta ai problemi di ordine pubblico.

Leggi Anche
Scrivi un commento