Revocato l'obbligo di dimora a Sandra Lonardo Mastella

Revocato l’obbligo di dimora a Ceppaloni, Sandra Lonardo torna completamente libera. Il gip del tribunale di Napoli non ha adottato alcun provvedimento cautelare dal momento che la procura di
Napoli non ha avanzato nessuna richiesta.

Il 29 gennaio il tribunale del Riesame di Napoli aveva revocato gli arresti domiciliari imponendo però a Sandra Lonardo l’obbligo di dimora a Ceppaloni. Domani la moglie di Mastella
tornerà a a lavorare nel Consiglio Regionale della Campania di cui è presidente.

Leggi Anche
Scrivi un commento