Regione Toscana, Bertolucci: «Nessun mistero nelle società partecipate»

Toscana, 10 Dicembre 2007 – «Non solo conosco la ‘geografia delle partecipate’, in quanto ho la delega al coordinamento delle partecipazioni, ma questi dati sono in realtà a
disposizione di tutti perché fanno parte del rendiconto di bilancio, dove vi è una tabella che riporta per ogni società la quota partecipata dalla Regione e l’ammontare
della partecipazione, l’informazione è disponibile anche sul sito della Regione Toscana».

L’assessore al bilancio della Regione Toscana, Giuseppe Bertolucci, risponde al consigliere regionale Maurizio Dinelli, capogruppo di Forza Italia, che in un’intervista oggi pubblicata dal
quotidiano La Nazione aveva detto, riguardo al programma di tagli e risparmi nella burocrazia regionale annunciato d Martini, che neppure l’assessore regionale al bilancio conosceva, per sua
ammissione, la geografia esatta delle società partecipate dalla Regione Toscana.
«Per quanto riguarda le nomine – conclude l’assessore – sono effettuate in larghissima maggioranza dal Consiglio regionale, quindi tutta la ‘geografia’ delle partecipazioni oltre ad
essere accessibile a qualsiasi cittadino lo è, a maggior ragione, per un componente del Consiglio regionale come Dinelli».

Walter Fortini

Leggi Anche
Scrivi un commento