Quattordicesima sulle pensioni a novembre

D: Quando viene pagata la 14° sulle pensioni Inpdap? L’inps l’ha pagata ad ottobre!

R: Con la rata di novembre anche i pensionati INPDAP (amministrazioni dello Stato, ministeri, regioni, province, comuni, ospedali, ASL, enti pubblici, ecc.) riceveranno la
«quattordicesima». Con un mese di ritardo rispetto all’INPS, anche i pensionati del pubblico impiego avranno l’una tantum introdotta dalla legge n. 127 del 2007.

Si ricordano i requisiti: almeno 64 anni di età e reddito personale lordo del 2007 (formato da pensione e da altri eventuali cespiti) non superiore a 8.504,73 euro.

Tutti costoro hanno diritto a 262 euro se per la pensione ha versato fino a 15 anni di contributi, a 327 euro per versamenti da 15 a 25 anni, e a 392 euro per versamenti superiori a 25 anni.

L’INPDAP non potrà pagare l’aumento a tutti quelli che non hanno comunicato i propri redditi entro il 30 settembre, ma comunque continuerà a pagare la somma anche nei mesi
successivi, man mano che arriveranno le comunicazioni dei ritardatari e tale somma aggiuntiva verrà pagata con la prima rata utile successiva alla consegna della dichiarazione.

Leggi Anche
Scrivi un commento