Pubblicata la guida al nuovo Codice delle Assicurazioni

Da molti anni le Associazioni Consumatori chiedevano di semplificare e razionalizzare le norme che regolano il settore delle Assicurazioni RC Auto, che si erano andate formando, accavallandosi,
nel corso di quasi 60 anni.

Questa necessità fu riconosciuta dal primo Protocollo d’Intesa, sottoscritto nel 2000 tra Ministero delle Attività produttive, Associazioni Consumatori, ISVAP e Compagnie
Assicuratrici che, tra l’altro, affermava l’urgenza di creare un Testo Unico sulle Assicurazioni: questa esigenza fu sottolineata anche nel secondo Protocollo d’Intesa del 2003.
La pressione attuata costantemente dalle Associazioni dei Consumatori ha permesso di superare le numerose resistenze frapposte dalle organizzazioni professionali a difesa dei loro interessi di
categoria, e di completare l’iter legislativo che si è concluso con l’approvazione del Decreto Legislativo n. 209/2005, che ha emanato il Codice delle Assicurazioni.

Il nuovo Codice, oltre ad una utile razionalizzazione e semplificazione delle norme in materia di RC Auto, presta, cosa ancor più importante, una particolare attenzione agli interessi
dei consumatori/assicurati, alla trasparenza delle polizze, insieme ad un diffuso rafforzamento dei poteri sanzionatori e di vigilanza attribuiti all’ISVAP.
Anche se la promulgazione del Codice delle Assicurazioni ha rappresentato un importante traguardo, esso non può essere considerato un punto di arrivo.
Non soltanto perché tutto può essere migliorabile, ma soprattutto perché occorre essere pronti a modificare le norme prevenendo e seguendo i cambiamenti imposti
dall’evoluzione della tecnologia e della società.
Infatti, poco dopo la promulgazione del Codice, il Governo ha deciso di intervenire nuovamente nelle parti in cui il Codice non ha dimostrato di tutelare efficacemente i
cittadini/consumatori.
Le norme esistenti nel Codice sono state integrate con sette nuovi articoli che rendono più efficace la protezione ed il potere di scelta del consumatore.

Scarica «Il Codice delle Assicurazioni» (PDF)

Leggi Anche
Scrivi un commento