Presentato il calendario 2008 della Regione Piemonte

Torino – Il calendario 2008 della Regione Piemonte è stato presentato oggi a Torino alla presenza della presidente della Regione Piemonte Mercedes Bresso, si tratta di
un’iniziativa a scopo benefico: il ricavato della vendita del calendario (che sarà disponibile in edicola, costo 10 euro) sarà devoluto al progetto “Iesa” (Inserimento
Eterofamigliare Supportato di Adulti sofferenti di disturbi psichici) dell’Asl 5 di Torino. Per inserimento eterofamigliare si intende l’integrazione di una persona, che soffre o ha sofferto di
disagio psichico, presso l’abitazione di una famiglia di volontari disposta ad accoglierla, in assenza o temporanea indisponibilità di un proprio nucleo.

Il servizio “Iesa” ha avuto una funzione importante, non solo nell’offrire un ambiente affettivo normale, ma anche nel rendere consapevole la popolazione che la malattia mentale è
curabile e non è di per sé portatrice di stranezza e di pericolo. Lo “Iesa” infatti vuole lottare contro lo stigma, quel marchio infamante che spesso emargina la persona colpita
da sofferenza psichica.

Le fotografie del calendario, realizzate da Enrico Aliberti, ritraggono la campagna piemontese nel suo evolversi delle stagioni: ogni mese propone un’immagine simbolica di una porzione di
territorio caratterizzata da colori e atmosfere ogni volta diverse: si va dalle neve sulle colline nel mese di gennaio, alla fioritura nel mese di marzo, ad un campo di girasoli nel mese di
luglio, ai filari di viti nel mese di settembre.
Con i ricavi della vendita del calendario si potranno finanziare le prossime campagne informative rivolte alla popolazione al fine di reperire nuovi volontari con cui collaborare in futuro.

Leggi Anche
Scrivi un commento