Piacenza: Giunta camerale, nomine e contributi

Piacenza – La Giunta della Camera di Commercio di Piacenza ha riconfermato oggi Francesco Meazza all’interno del Consiglio di amministrazione della società Autostrade
Centro Padane SPA e Alberto Rota nel Consiglio direttivo del Consorzio esportatori piacentini, mentre Ernestina Bosoni è stata designata per far parte del Collegio dei revisori del
Cofind.

È stato inoltre posticipato al 19 marzo il termine per la scadenza delle domande di partecipazione al bando Piacenza Produttiva. Il bando è destinato ad imprese del settore
industriale. Potranno concorrere le ditte con sede a Piacenza o nella provincia, di accertata solidità economico-finanziaria, che svolgano la loro attività sul territorio da
almeno 30 anni ed abbiano contribuito maggiormente al progresso economico del piacentino, esprimendo nel tempo un notevole grado di innovazione. I premi saranno assegnati con 3 graduatorie
differenti a 5 società di capitale, 2 società di persone e 2 società cooperative.

Nella seduta odierna sono stati infine attribuiti contributi camerali a diversi progetti. Complessivamente il settore agricolo ed agroalimentare otterrà sostegni per 89.000 euro circa
(il Consorzio Vini DOC, La Faggiola, l’azienda Tadini, «La tre giorni dell’agroenergia», «OGM in agricoltura: una frontiera possibile», il manuale della
multifunzionalità in agricoltura, il volume «Emergenze fitosanitarie della vite: dieci anni di attività»).

Quindicimila e cinquecento euro saranno destinati ad iniziative di valorizzazione del territorio (Equipiacenza, settimana organistica internazionale, rassegna cavallo bardigiano, Omeofest, Gran
fondo della coppa DOP), 11.500 euro a progetti per lo sviluppo imprenditoriale, 23.000 euro per la formazione (Progetto Invest your talent in Italy, Una stella per la scuola, torneo di arte
muraria).

Leggi Anche
Scrivi un commento