Operativo, accordo, Cia Sicilia, Monte dei Paschi, Siena

Sono stati siglati nei giorni scorsi presso territoriali del Monte dei Paschi di Siena gli accordi operativi provinciali tra Cia e Mps che rendono operativa la convenzione tra la banca e la Cia
siciliana sottoscritta qualche settimana fa a Palermo.

La convenzione regionale sottoscritta dal presidente regionale Cia, Carmelo Gurrieri e Pasquale Vallone, responsabile Small Business Direzione generale Banca Monte Paschi di Siena, alla
presenza del vicepresidente nazionale Enzo Pierangioli, prevede, sulla base degli accordi operativi e commerciali a livello provinciale, che la Cia per il tramite delle proprie strutture
societarie possa fornire alle imprese associate assistenza e servizi in materia di consulenza finanziaria e creditizia sui prodotti studiati dalla Montepaschi appositamente per i soci Cia.

La firma dell’accordo avviene in un momento di grande importanza per le imprese agricole siciliane che presto dovranno misurarsi con i bandi del Psr Sicilia che con una dotazione di poco meno
di 2 miliardi di euro mobiliteranno spese per investimenti per oltre 5 miliardi di euro. «La possibilità di potere disporre di strumenti finanziari e creditizi di assoluto
interesse, vantaggiosi e idonei per l’accesso alle misure previste dal piano di sviluppo rurale -spiega Carmelo Gurrieri, presidente regionale della Cia- metterà le nostre aziende
associate in una condizione di più facile accessibilità ai fondi strutturali, ormai unica risorsa per gli investimenti in Sicilia».

Leggi Anche
Scrivi un commento