Olio Sasso e Aceto Sasso Riserva: un’estate all’insegna del benessere sano e gustoso

Olio Sasso e Aceto Sasso Riserva: un’estate all’insegna del benessere sano e gustoso

L’estate porta con sé grandi cambiamenti: le giornate si allungano, i paesaggi si colorano e le nostre tavole si riempiono di ricette fresche e salutari il cui protagonista è l’olio: condimento principe e alimento chiave della Dieta Mediterranea, oltre ad esaltare il sapore delle ricette, rappresenta un prodotto ricco di proprietà benefiche. Oltre a un alto contenuto di acido oleico monoinsaturo e un basso contenuto di acidi grassi saturi, presenta vitamine liposolubili come la Vitamina E, vitamina K e polifenoli antiossidanti protettivi per il sistema cardiovascolare.

L’Olio di Oliva Sasso, prodotto dall’anima mediterranea dall’aspetto limpido e brillante, è un prezioso alleato in cucina: estremamente versatile e di qualità accompagna i piatti con leggerezza e delicatezza. Perfetto per condire gli alimenti a crudo (come hummus, insalate e le amate bruschette estive) e, al tempo stesso, ottimo per cucinare piatti caldi.

Forte delle più importanti caratteristiche che si ritrovano esclusivamente nei prodotti di grande qualità, Olio Sasso porta con sé un’antica tradizione italiana, tanto da essere stato inserito, a inizio 2021, all’interno del Registro dei Marchi Storici di Interesse Nazionale, una certificazione preziosa e degna dell’iconica Latta Verde che ha segnato le ricette del nostro paese.

Per arricchire le ricette con note di vivacità e gusto o cimentarsi nelle preparazioni in carpione “salgono in tavola” anche gli Aceti Sasso, gli unici della categoria ad essere riconosciuti con la denominazione Riserva. Tra le peculiarità la nobiltà dei vini da tavola selezionati, l’accuratezza del processo produttivo e il prolungato invecchiamento in tini di rovere e larice grazie al quale si ottiene un caratteristico profumo aromatico. Inoltre, attraverso il processo di trasformazione, l’Aceto di Vino Riserva, ha al proprio interno un residuo alcolico superiore rispetto ai classici aceti, donando ai piatti un gusto ancora più deciso e intenso.

L’Aceto Rosso Sasso, caratterizzato da un brillante colore rosso rubino, un profumo intenso ed un gusto armonico e vellutato, si affianca all’’Aceto Bianco Sasso, dalla brillante limpidezza e dal profumo deciso.

Leggi Anche
Scrivi un commento