Nuovi vaccini contro la meningite danno prova di maggiore efficacia nei bambini

Un vaccino non ancora messo in commercio immunizza contro diverse forme di malattie da meningococco ed è ben tollerato quando somministrato ai bambini, è quanto risulta da uno
studio condotto presso l’Oxford Vaccine Group dell’Università di Oxford (Regno Unito) e pubblicato sull’ultimo numero di The Journal of the American Medical Association.

I ricercatori britannici hanno condotto uno studio random controllato per determinare l’immunogenicità di un nuovo vaccino meningococcico tetravalente conosciuto come MenACWY nei
bambini, il quale a differenza dei vaccini utilizzati attualmente impiega un mutante naturale della tossina della difteria. Lo studio ha coinvolto 421 bambini sani della Gran Bretagna e del
Canada, che hanno ricevuto uno di tre programmi differenti di dosaggio di MenACWY, o un vaccino monovalente contro la meningite del serogruppo C. «Con la nostra analisi – dichiara Matthew
D. Snape, uno degli autori – abbiamo dimostrato che un corso primario di immunizzazione del nuovo vaccino tetravalente meningococcico glicoconiugato MenACWY è ben tollerato e
immunogenico per i serogruppi A, C, W-135 e Y, quando viene dato a bambini sani sia a due, tre e quattro mesi sia a due, quattro e sei mesi di età».

Leggi Anche
Scrivi un commento