Nuovi indirizzi scolastici in sei istituti superiori della Provincia di Bergamo

Bergamo, 13 Dicembre 2007 – Nuovi indirizzi scolastici negli istituti scolastici della provincia di Bergamo, è quanto ha approvato la Giunta Provinciale di oggi, su proposta
dell’assessore all’Istruzione, Formazione e Lavoro Giuliano Capetti.

I nuovi ingressi varranno dall’anno scolastico 2008/2009 e interesseranno:
– L’Istituto Superiore Ambiveri di Presezzo dove sarà introdotta la maturità linguistica.
– L’Istituto Romero di Albino dove sarà introdotta la maturità linguistica
– L’Istituto Majorana di Seriate dove sarà introdotto il liceo scientifico
– L’Istituto Agrario Cantoni di Treviglio dove sarà istituito l’indirizzo professionale nel settore agro-ambientale per il conseguimento della qualifica triennale di operatore
agrituristico e del diploma quinquennale di agrotecnico. Sempre al Cantoni sarà introdotto anche l’indirizzo serale di perito agrario.
– All’Istituto Tecnico Commerciale e Turistico Vittorio Emanuele di Bergamo sarà introdotto l’indirizzo seriale informatico gestionale, per il diploma di ragioniere e perito commerciale,
programmatore.
– Al Secco Suardo di Bergamo sarà introdotto l’indirizzo serale di liceo sociopsicopedagogico

Il parere positivo della Provincia verrà trasmesso all’Ufficio Scolastico Provinciale.

La Provincia ha inoltre erogato un contributo di 45.000 euro per l’ampliamento dell’offerta formativa in tre istituti superiori della Provincia, nell’area musicale e coreutica. Gli istituti
interessati dai contributi sono: Secco Suardo di Bergamo, Istituto Superiore Don Milani di Romano di Lombardia e il Liceo Classico di Bergamo. I tre istituti hanno infatti introdotto
all’interno dei loro curricoli la sperimentazione di una curvatura musicale che l’obiettivo di ampliare la formazione culturale e di fornire una preparazione che consenta l’accesso ad una
pluralità di studi a livello universitario. La Provincia stanzia 45 mila euro al fine di supportare gli istituti per sviluppare le attività già iniziate nei precedenti anni
scolastici.

Sempre in tema di formazione, la Giunta Provinciale, ha stanziato altri contributi, per un totale di 10.000 euro, al Teatro Prova di Bergamo e all’Associazione formazione professionale
“Patronato San Vincenzo”.

Altri contributi sono stati erogati sul fronte delle politiche del lavoro, per un totale di 14.450 euro,a favore dell’Anmil di Bergamo, per la promozione della sicurezza negli ambienti di
lavoro; all’Unione Comuni della Presolana per il progetto carcere e territorio; per l’Ente Nazionale per la protezione e l’assistenza dei sordi Onlus e per la Pro.Ge.Scal, per il progetto
“incubatore d’impresa, la fucina delle idee imprenditoriali”.

Viabilità – Su proposta dell’assessore alla Viabilità Valter Milesi, sono stati approvati una serie di progetti viabilistici. Il primo riguarda lo studio di
fattibilità per una lavori di manutenzione sulle strade provinciali della Provincia, per complessivi 5 milioni di euro. Gli interventi riguarderanno la manutenzione ordinaria del corpo
stradale, la manutenzione straordinaria delle barriere di protezione stradale obsolete, la difesa della sede stradale dalla caduta massi, ricostruzione di muri di sostegno e interventi
immediati in conseguenza di incidenti e calamità naturali. L’intervento è previsto nello schema di programma triennale dei lavori pubblici 2008/2010.
È stato inoltre approvato un progetto definitivo-esecutivo da 124.000 euro per la manutenzione straordinaria degli impianti di illuminazione sulle strade provinciali.
Un secondo progetto definitivo riguarda la realizzazione di una rotatoria sulla strada statale 42, in corrispondenza dell’intersezione con la Sp 53 e la sistemazione dell’intersezione con la ex
SS 469 a Lovere e Castro. La spesa dell’intervento sarà 880.000 euro.

Cultura e Turismo – Su proposta dell’assessore al Turismo, Tecla Rondi, la Giunta ha dato il via libera per lo stanziamento di una serie di contributi:
– 95.000 euro per interventi di restauro di opere d’arte in 19 parrocchie di città e provincia.
– Sono stati ripartiti su 58 iniziative della provincia, i circa cento mila euro di contributi regionali per l’attività educativa e culturale per progetti di interresse locale programma
2007
– Sono stati ripartiti 66.720 euro di contributi per complessi strumentali, bandistici e corali per l’anno 2007. Una parte, 24.800 arriva dalla Regione, il resto dalla Provincia. Le
associazioni di categoria interessate sono: ABBM di Bergamo, USCI di Ponteranica e a 17 complessi non appartenenti a associazione.

Sul fronte del turismo, la Giunta ha dato il via libera alla partecipazione al programma di sistema turistico “Orobie Bergamasche” e “Bergamo, Isola e Pianura”.

Leggi Anche
Scrivi un commento