Nuovamente on line il servizio elettronico di presentazione delle proposte

Dopo una breve interruzione per motivi di trasferimento, il Servizio elettronico di presentazione delle proposte (EPSS) tornerà ad essere on line su CORDIS il 20 dicembre. Il servizio
viene utilizzato da coloro che desiderano presentare una proposta alla Commissione europea per il finanziamento di progetti nell’ambito del Settimo programma quadro (7°PQ).

L’EPSS ha avviato il suo servizio on line per i proponenti il 19 marzo 2007 ed entro il 30 novembre è riuscito a gestire con successo la chiusura di 56 inviti. Tra marzo e novembre si
sono registrati 34 720 utenti e complessivamente 26 607 proposte sono state presentate attraverso l’applicazione web on line senza alcuna perdita di dati.

Dal 30 novembre ad oggi il servizio è stato sospeso a causa del suo trasferimento e della sua installazione presso la sede di valutazione della Commissione «Covent Garden» a
Bruxelles. La ripresa del servizio era inizialmente prevista per il 14 gennaio 2008, ma grazie al completamento anticipato dei lavori il servizio tornerà ad essere disponibile il 20
dicembre alle ore 8:00.

A partire da questa data, gli inviti per i quali era possibile utilizzare l’EPSS prima della sua chiusura, saranno riattivati su CORDIS per la presentazione delle proposte. Gli inviti in
questione sono FP7-ICT-2007-C, FP7-INCO-2007-3 e FP7-COH-2007-2.2-OMC-NET.

Per i 35 inviti pubblicati a novembre il servizio sarà disponibile non appena si concluderanno le validazioni necessarie.

«Dopo un anno frenetico, concludiamo il 2007 con un vero successo. Il 2008 sarà ancora più ambizioso, non solo per l’elevato numero di proposte atteso: il nostro obiettivo
è implementare nell’EPSS una nuova funzionalità di identificazione dei partecipanti allo scopo di ridurre l’onere amministrativo durante la presentazione delle proposte», ha
dichiarato Attila Berczik, direttore del servizio EPSS presso la DG Ricerca della Commissione.

Leggi Anche
Scrivi un commento