Maroni vuole rendere obbligatoria la tessera del tifoso del Milan

 

Oggi, alla presenza del ministro dell’Interno Maroni, è stata presentata alla stampa la tessera del tifoso adottata dal Milan, Cuore Rossonero. Per il ministro potrebbe diventare
obbligatoria per tutti a partire dal prossimo campionato.

Il Codacons, però, vuole vederci chiaro e ha deciso di presentare un esposto all’Antitrust per accertare se vi siano state intese restrittive della concorrenza. Non si discute se
la tessera sia o no un fattore di sicurezza per chi va allo stadio, quanto il fatto che si tratta di una carta prepagata che il tifoso può reperire esclusivamente presso le
filiali Banca Intesa Sanpaolo.

Inoltre, considerato che i biglietti in prevendita potranno essere acquistati esclusivamente dai possessori di Cuore Rossonero e che coloro che non sono in possesso della Carta potranno
comprare i biglietti, se ancora disponibili, unicamente allo stadio il giorno della partita e comunque ad un prezzo maggiorato delle commissioni di vendita, è evidente che il
tifoso è di fatto obbligato a recarsi presso le filiali Banca Intesa Sanpaolo.

Il Codacons chiede all’Antitrust di accertare se la procedura adottata dal Milan sia lesiva della normativa antitrust.

 

Leggi Anche
Scrivi un commento