Maroni e immigrati. Tanto rumore per nulla

Maroni e immigrati. Tanto rumore per nulla

Roma – Il 90% in meno di sbarchi di clandestini nel 2009, dopo gli accordi con la Libia, dichiara il ministro dell’Interno, Roberto Maroni. Il ministro si dimentica di  aggiungere che
gli sbarchi rappresentano solo il 10% dell’immigrazione clandestina.

Il 90% del 10% fa il 9% di immigrazione clandestina che e’ stata impedita. Ci aggiungiamo che in Italia ci sono 50mila rifugiati a fronte dei 600mila della Germania e dei 300mila della Gran
Bretagna. Ovviamente lo sbarco clandestino fa piu’ effetto, mediaticamente, di quello costante e maggioritario che avviene nel Nord-Est del nostro Paese.

I barconi carichi di immigrati, che ci venivano propinati in apertura dei telegiornali, hanno impressionato gli italiani preoccupati di una invasione africana che, oltretutto, e’ anche musulmana
(aspetto da non trascurare). Insomma, come direbbe William Shakespeare, s’e’ fatto tanto rumore per nulla.

Primo Mastrantoni – Aduc.it
Redazione Newsfood.com+WebTV

Leggi Anche
Scrivi un commento