Limite di 50.000 euro anche per rateizzare i crediti contributivi non iscritti a ruolo

L’Inail, con circolare n. 26 del 30 aprile 2008, ha fornito istruzioni in merito alla rateizzazione dei crediti contributivi non iscritti al ruolo ed alla presentazione della garanzia
fideiussoria.
Il Cda, in particolare, ha esteso alla rateazione dei crediti contributivi non iscritti a ruolo il limite di 50.000 euro già fissato per i crediti iscritti a ruolo, precisando che la
garanzia fideiussoria deve essere prestata per crediti di importo superiore a 50.000 euro.
L’Inail, inoltre, ha reso noto che tale garanzia è obbligatoria per i frazionamenti che superano le 24 mensilità (anche se l’importo del credito non è maggiore del limite
di 50.000 euro) e che il contenuto della delibera si applica anche alle istanze di rateazione in corso di istruttoria.

Inail, circolare n. 26 del 30 aprile 2008

Inail, circolare n. 26 del 30 aprile 2008, allegato

Leggi Anche
Scrivi un commento