Liedholm, Formigoni: «addio a un gentiluomo del calcio»

Milano, 5 Novembre 2007 – «Un grande calciatore, un ottimo tecnico e soprattutto un impareggiabile e saggio uomo di sport. Un gentiluomo in campo e fuori dal campo».

Roberto Formigoni, presidente della Regione Lombardia, ricorda così Nils Liedholm, scomparso oggi all’età di 85 anni.
«Da giovane tifoso milanista – prosegue Formigoni – ho gioito per i suoi gol e per le sue giocate. Poi negli anni ne ho apprezzato le doti, per certi versi uniche, di stratega del
pallone».
«Il suo ricordo – conclude Formigoni – rimarrà indelebile nella memoria di tutti gli appassionati di calcio e, più in generale, di tutti coloro che interpretano
l’attività sportiva agonistica come una contesa basata sulla lealtà e sul rispetto dell’avversario».

Leggi Anche
Scrivi un commento