Lavoro: firmato decreto su retribuzione risultato

Il ministro Damiano ed il vice ministro Visco hanno firmato il decreto interministeriale previsto dall’articolo 1, comma 70, della legge 24 dicembre 2007, n° 247, attuativa del protocollo
sul Welfare del 23 luglio 2007, che dispone una riduzione per l’anno 2008 dell’imposizione fiscale sulla retribuzione di risultato, ovvero di rendimento, prevista dalla contrattazione
collettiva.

In particolare, proseguendo nell’attuazione del citato protocollo, il decreto riconosce una detrazione dall’imposta lorda nella misura del 23% sulla parte dell’importo riconosciuto come premio
di risultato che non superi 350 euro.

Tale misura sperimentale, per la quale sono stanziati 150 milioni di euro, assume particolare significato nella direzione di favorire la produttività, alleggerendo il carico fiscale
sulla retribuzione correlata ai risultati, a vantaggio e per il beneficio dei lavoratori dipendenti.

Allegati:
Il Protocollo sul welfare
Legge n. 247 del 24 dicembre 2007

Leggi Anche
Scrivi un commento