Lavoratori con contribuzioni nelle gestioni del lavoro autonomo e del lavoro dipendente

D: Ho versamenti contributivi nelle gestioni del lavoro autonomo e del lavoro dipendente e volevo sapere quali sono le regole del cumulo ai fini della mia pensione di anzianità.

R: La Corte di Cassazione a Sezioni Unite Civili, con sentenza del 15 dicembre 2005, n. 28261, ha chiarito per i lavoratori dipendenti, che perfezionano i requisiti contributivi cumulando la
precedente contribuzione da lavoro autonomo, le regole che disciplinano la maturazione del diritto alla pensione di anzianità e la decorrenza della stessa, che dispongono che deve farsi
riferimento a quelle vigenti nella gestione previdenziale che eroga la prestazione.

La regola del cumulo, anche automatico, dei contributi accreditati in più gestioni concerne esclusivamente il caso della liquidazione della pensione in una delle gestioni dei lavoratori
autonomi, mentre ai fini della liquidazione di una pensione nella gestione dei lavoratori dipendenti è necessario che il requisito contributivo sussista con riferimento ai contributi
alla stessa versati.

Leggi Anche
Scrivi un commento