La Varese del volo protagonista ad “Aerospace”

Varese – L’industria aeronautica varesina produce quasi il 30% dell’export italiano di questo settore ad alto tasso d’innovazione e sviluppo tecnologico, nel corso dei primi
nove mesi del 2007 (ultimi dati disponibili ndr) l’incremento delle vendite all’estero è stato, poi, del 21% rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente.

La «provincia con le ali», insomma, guarda con prospettive interessanti al futuro e – assumendo più di 700 persone all’anno nelle sue 100 aziende del volo – è pronta a
vincere le sfide della globalizzazione.
Quello che si delinea come un vero e proprio Distretto Aeronautico Varesino, con le imprese che operano nella produzione di elicotteri e aerei come nella subfornitura, sarà protagonista
alla prima edizione di «Aerospace»: la manifestazione, tra le più importanti a livello internazionale per l’incontro tra domanda e offerta, vedrà la presenza di
operatori provenienti da tutto il mondo il 19 e 20 marzo a Torino, negli spazi del Lingotto.

Il nostro territorio e le sue imprese potranno cogliere le occasioni date dalla presenza ad «Aerospace» grazie a uno stand istituzionale promosso dalla Camera di Commercio
nell’ambito dell’Osservatorio Provinciale per l’Internazionalizzazione. In questo contesto, 15 aziende varesine avranno l’occasione di incontrare i più grandi produttori del settore e
avviare contatti business to business con il meglio della committenza mondiale.

Nel pomeriggio di mercoledì 19 marzo, inoltre, un workshop organizzato dalla Camera di Commercio presenterà la Varese del Volo: il presidente Bruno Amoroso introdurrà i
lavori e Paola Margnini dell’Ufficio Studi dell’Unione Industriali illustrà nel dettaglio le caratteristiche di un settore che rappresenta una delle punte di diamante del nostro sistema
economico.

Leggi Anche
Scrivi un commento