La quattordicesima per i pensionati Inpdap arriva a luglio

L’Inpdap ha reso noto che i pensionati iscritti all’Istituto ed aventi diritto riceveranno la “quattordicesima” della pensione con la rata di luglio.
Con l’occasione l’Istituto ha ricordato che hanno diritto alla mensilità aggiuntiva i pensionati aventi almeno 64 anni d’età ed un reddito personale annuo non superiore a una
volta e mezzo il trattamento minimo vigente nel Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti (che per il 2008 è pari a 8.640,84 euro annui, corrispondenti a 664,68 euro mensili).
Tale reddito rappresenta, dunque, il tetto massimo entro cui si può godere del beneficio, ma, se il reddito annuo è superiore ad esso ed inferiore alla somma del tetto più
la cifra aggiuntiva, al pensionato sarà corrisposto un pagamento parziale.
L’importo della quattordicesima, inoltre, varia a seconda dell’anzianità contributiva del pensionato, oscillando tra 336 euro (per anzianità fino a 15 anni) e 504 euro (per
anzianità superiori a 25 anni).
Gli aventi diritto alla quattordicesima, inoltre, devono compilare e far pervenire all’Inpdap entro il 30 maggio modello di autodichiarazione dei redditi presunti per il 2008.

Leggi Anche
Scrivi un commento