«La provincia di Terni non ha attivato consulenze»

TERNI“L’Amministrazione provinciale di Terni non ha in corso alcun contratto di consulenza con soggetti esterni all’Ente, per cui non ha provveduto alla pubblicazione dei relativi
dati”
.

Lo ha assicurato l’Assessore alle “Risorse umane” di Palazzo Bazzani, Gianfranco Teofrasti, rispondendo ad un’interrogazione presentata dal Capogruppo di AN, Mario Montegiove, in
cui si chiedeva di “conoscere la banca dati accessibile al pubblico dove sono stati pubblicati i dati relativi ai consulenti della Provincia”. Lo stesso Consigliere, illustrando il suo
documento, ha affermato che “molti Enti pubblici nazionali hanno provveduto alla pubblicazione di questi dati. Lo stesso servizio “Programmazione e gestione faunistica” della Provincia di
Terni
-ha aggiunto- ha stilato un proprio elenco. Sembrerebbe, quindi, che tra i vari assessorati esistano varie linee di condotta in merito”.

L’Assessore Teofrasti ha ribadito che “l’Amministrazione ha agito legittimamente ed interpretato correttamente la normativa vigente che prevede l’obbligo di pubblicazione solo per figure
specifiche di consulenti e non per altri rapporti instaurati con diverse tipologie contrattuali. In ogni caso
-ha concluso- abbiamo posto un circostanziato quesito al Ministero
competente”
. Dichiarandosi insoddisfatto per la risposta ricevuta, il Consigliere Montegiove ha lamentato la mancanza di un atteggiamento unitario nell’Ente rispetto a questa vicenda ed ha
chiesto senza mezzi termini “quale sia la posizione ufficiale della Provincia. Non ci possiamo nascondere -ha concluso- dietro la legge sulla privacy: la pubblicazione di questi dati
attiene alla responsabilità etica di chi governa”
.

Leggi Anche
Scrivi un commento