La Coldiretti è pronta a bloccare i prezzi alla stalla del latte

Siamo pronti a bloccare il prezzo di vendita del latte alla stalla ai livelli attuali per contenere con responsabilità la spirale inflativa se un analogo impegno sarà assunto
anche da industria e distribuzione.

E’ quanto afferma la Coldiretti nel commentare i dati sull’inflazione che evidenziano un aumento dei prezzi al consumo del latte fresco del 10,9 per cento.

Oggi il prezzo riconosciuto agli allevatori, in Lombardia dove si produce il 40 per cento del latte italiano, è di 0,42 euro al litro che moltiplica di quasi quattro volte ( 281 per
cento) prima di arrivare sul banco del negozio dove ha raggiunto 1,6 euro al litro.

Nella forbice dei prezzi tra produzione e consumo ci sono margini sufficienti da recuperare per consentire acquisti sostenibili ai consumatori e garantire un reddito equo agli allevatori
evitando la chiusura delle stalle dove – conclude la Coldiretti – si sono verificati aumenti vertiginosi dei costi di allevamento dovuti ai mangimi e all’energia.

Leggi Anche
Scrivi un commento