Inserimento negli elenchi dei beneficiari del 5 per mille 2006-2007

Sulla G. U. n. 128 del 3 giugno 2008 è stato pubblicato il DPCM 24 aprile 2008 che ha fissato le modalità di inserimento negli elenchi dei beneficiari del 5 per mille, per gli
esercizi finanziari 2006 e 2007, delle associazioni sportive dilettantistiche in possesso del riconoscimento ai fini sportivi rilasciato dal CONI e, per il solo esercizio 2007, delle fondazioni
nazionali di carattere culturale.
Il decreto, in particolare, stabilisce che possono essere ammesse ai riparti le associazioni sportive dilettantistiche iscritte nel registro tenuto dal CONI che hanno prodotto per l’esercizio
finanziario 2006 e 2007 la domanda telematica di iscrizione nell’elenco degli enti del volontariato e che risultano inserite nell’elenco dei soggetti esclusi pubblicato dall’Agenzia delle
entrate il 12 ottobre 2007. Per beneficiare del contributo, tali associazioni devono trasmettere la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà a mezzo di raccomandata a.r.
indirizzata alla Direzione regionale dell’Agenzia delle entrate di competenza entro e non oltre la data del 30 maggio 2008.
La dichiarazione deve:
– essere redatta su apposito modello (allegato al DPCM);
– deve attestare il possesso, alla data di invio della domanda telematica di ammissione al riparto e alla data del 30 giugno 2006, del requisito di iscrizione nel registro tenuto dal
CONI;
– deve avere in allegata la copia fotostatica non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore.
Possono essere ammesse al riparto anche le fondazioni nazionali di carattere culturale che abbiano prodotto per l’esercizio finanziario 2007 la domanda telematica di iscrizione nell’elenco
degli enti del volontariato. Per essere ammesse al beneficio, le fondazioni devono inviare la dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà a mezzo raccomandata a.r. indirizzata alla
Direzione regionale dell’Agenzia delle entrate competente entro e non oltre il 30 maggio 2008.
Per essere valida, la dichiarazione deve essere redatta su apposito modello (allegato al DPCM) attestante il possesso, alla data di invio della domanda telematica di ammissione al riparto e
alla data del 30 giugno 2007, del requisito di iscrizione nel registro.
Alla dichiarazione sostitutiva deve essere allegata, infine, la copia fotostatica non autenticata di un documento di identità del sottoscrittore.

Decreto 24 aprile 2008 del Presidente del Consiglio dei ministri

Allegato 1

Allegato 2

Allegato 3

Leggi Anche
Scrivi un commento