Infortuni: le indicazioni operative per le comunicazioni a fini statistici

Il Ministero del lavoro, con nota prot. 6587 del 21 maggio 2008, ha fornito le prime istruzioni operative in materia di comunicazione dei dati relativi agli infortuni sul lavoro a fini
statistici ed informativi e a fini assistenziali (ex art. 18, comma 1, lettera r, decreto legislativo n. 81 del 9 aprile 2008).
La normativa sulla sicurezza, in particolare, prevede che debbano essere trasmessi all’Inail ed all’Ipsema, a fini statistici, i dati relativi agli infortuni che comportano almeno un giorno di
assenza dal lavoro (escluso quello dell’evento) e, a fini assistenziali, quelli degli infortuni che provocano un assenza di almeno tre giorni (escluso quello dell’evento).
Il Ministero, in particolare, ha precisato che la comunicazione delle informazioni sugli infortuni che implicano l’assenza superiore al giorno diventerà obbligatoria solo dopo la
definizione e la pubblicazione di un regolamento sul funzionamento del sistema per le comunicazioni stesse.

Ministero del lavoro, nota prot. 6587 del 21 maggio 2008

Leggi Anche
Scrivi un commento