Influenza A, Fazio: “Il vaccino è efficace e non è rischioso”

Influenza A, Fazio: “Il vaccino è efficace e non è rischioso”

In tema di influenza A si allarga la spaccatura tra i due fronti, i favorevoli al vaccino ed i contrari.

Nei giorni scorsi si era espressa Ewa Kopacz, ministra della Sanità della Polonia, che aveva le reso pubblica l’intenzione del suo governo di non acquistare vaccini contro il virus H1N1.
Il politico aveva usato parole dure contro il farmaco, definendo il tutto una truffa e sottintendendo i benefici delle aziende produttrici. Per la Kopacz, è stata data poca attenzione ai
possibili effetti collaterali: “Non abbiamo i risultati dei test clinici, non abbiamo dettagli sugli ingredienti e non abbiamo informazioni sugli effetti collaterali”.

Di tutt’altra opinione uno dei sostenitori del partito del si, il viceministro alla salute italiano, Ferruccio Fazio.

Spiega Fazio: “Il vaccino è efficace, non è rischioso, è testato e dà garanzie, dal momento che lo stanno distribuendo tutti gli Stati del mondo. Questa influenza
è leggera, è una cosa positiva, ma è sempre un virus influenzale. Quello che preoccupa maggiormente è che il virus muti. Per questo occorre evitare che torni in
circolazione. Suggeriremo a breve la vaccinazione dei più giovani per evitare questo”.

Oltre alle parole, i fatti: per convincere gli indecisi della bontà della vaccinazione, anche il ministro dell’istruzione, Maria Stella Gelmini (in gravidanza) ha accettato la
vaccinazione, “Dopo aver sentito il parere dei medici”.

A favore della sicurezza del vaccino contro la pandemia si è espressa anche l’Organizzazione mondiale della Sanità.

Una sua funzionaria, Marie-Paule Kieny, (direttore dell’Initiative for Vaccine Research) ha infatti spiegato come “Un piccolo numero di morti si sono verificate nel mondo dopo la
somministrazione del vaccino”. Tali morti sospetti sono stati “Segnalati all’Oms e oggetto di indagini dei Paesi” e “Fino ad ora e indagini hanno escluso un legame con il vaccino pandemico”.

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento