I prodotti a Km zero scendono in Piazza Mercurio (Massa)

Massa Carrara – Coldiretti porta in Piazza Mercurio i prodotti a “km zero”, domenica 25 novembre (dalle 9 in poi) durante la giornata Ecologica “Città Chiusa al Traffico”, a Massa
ribattezzata “Dolcezze e Delicatezze Tipiche in Strada”, l’organizzazione agricola e le imprese agricole della provincia presenteranno al pubblico i prodotti locali e di stagione, cosiddetti, a
km zero.

Prodotti che proprio per la caratteristica di essere locali non inquinano. Una giornata perfetta per far conoscere una parte di tutte quelle produzioni locali come olio, miele, vino, frutta ed
ortaggi, farina, castagne, confetture, anche fiori che finiscono nel piatto, o nel caso di piante, sul terrazzo o giardino, del consumatore senza produrre inquinamento e danneggiare il
già precario ecostistema. Mangiare contribuisce in molti casi a produrre anidride carbonica, e quindi, ad inquinare. Più il prodotti arriva da lontano, e più ha bisogno di
spostamenti, di consumare benzina, bruciare Co2, per finire a destinazione. Un esempio? Trasportare a Roma un chilo di ciliegie dall’Argentina in aereo per una distanza di 12 mila km si
consumano 5,4 kg di petrolio con conseguenti emissioni di CO2 pari a 16,2 kg. Ancora peggio se ci viene voglia di uva cilena: gli arrivi di ogni chilogrammo richiedono di bruciare 5,8 kg di
petrolio e conseguenti 17,4 kg di anidride carbonica. Sono solo una parte dei molti esempi che si potrebbero fare. Al contrario consumare prodotti locali, acquistati dalla fattoria limitrofa, o
dall’azienda che sta a pochi chilometri, limita al minimo gli effetti sull’ambiente. Minori spostamenti e minor Co2 bruciata.

“Ma i prodotti a km zero – spiega Giovanni Lagomarsini, Responsabile della Coldiretti – rafforzano anche il rapporto le imprese del territorio e i cittadini e innescano il meccanismo della
filiera corta che diventa un valore aggiunto per il consumatore perché ha la certezza di trovare qualità, freschezza, la schedatura dell’origine e di conoscere anche chi produce.
Coldiretti porterà in Piazza Mercurio tutto questo”.

Leggi Anche
Scrivi un commento