Gladius e Sabus 2007 al top tra i rossi italiani per Gambero Rosso e Luca Maroni

Gladius e Sabus 2007 al top tra i rossi italiani per Gambero Rosso e Luca Maroni

Arrivano dalle Guide le valutazioni conseguite dalle etichette della Tenuta Adolfo Spada di Galluccio. L’azienda di Ernesto e Vincenzo Spada, alle pendici del vulcano di Roccamonfina (provincia
di Caserta), festeggia in questi giorni il conseguimento, per il secondo anno consecutivo, da parte del Gladius Aglianico Roccamonfina Igt, vendemmia 2007, dei “Tre bicchieri” di Gambero Rosso.
Mentre il Sabus, 2007 blend di Piedirosso e Aglianico, anch’esso Roccamonfina Igt, riceve da Luca Maroni il riconoscimento di “Terzo Miglior Vino Rosso d’Italia”.

“Siamo molto felici di questo ulteriore riconoscimento alla nostra etichetta storica, quella che porta, poi, il nome della famiglia e ai vini dell’alto casertano che con la nostra
attività cerchiamo di rappresentare al meglio nel contesto nazionale. I riscontri delle guide ci onorano e noi, restiamo, naturalmente, in grande attività perché il
Gladius, ma anche il Sabus, premiato da Maroni, e tutte le altre, possano sempre piu’ essere un riferimento di qualità per gli appassionati e gli addetti al settore” dichiara Ernesto
Spada.

Gladius 2007 e Sabus 2007, saranno premiati ed in degustazione, rispettivamente, il prossimo 18 ottobre (ore 10,30) alla Città del Gusto di Roma, e, sempre a Roma, nel corso di
Sensofwine (20>22 novembre 2009) all’Auditorium Parco della Musica.

Leggi Anche
Scrivi un commento