Gastronomia: Paolo Lucchi lascia la presidenza di Casa Artusi

 

Bologna – Il presidente di Casa Artusi, Paolo Lucchi, il centro di gastronomia con sede a Forlimpopoli (Forlì-Cesena) ha rassegnato le dimissioni dall’incarico, che
ricopriva da dicembre 2006. Il centro è nato intorno alla figura di Pellegrino Artusi, autore del celebre manuale di cucina e ospita un ristorante, una biblioteca e ospita
diversi eventi e convegni del settore.

“Il successo di Casa Artusi – ha commentato Lucchi nell’incontro con la stampa in cui si è congedato ufficialmente dal suo ruolo – è certamente da attribuire alla squadra
che ci lavora, formata da persone di grande qualità, che si impegnano con passione: non ho mai visto uno staff di così piccole dimensioni, realizzare così tanti
progetti, e di così grande qualità”.

“L’esperienza a Casa Artusi – ha proseguito – mi ha fatto crescere molto”.

Lucchi ha ricevuto quindi una targa di ringraziamento dal sindaco di Forlimpopoli, Paolo Zoffoli, che ha detto: “Attualmente siamo alla ricerca di un nuovo presidente, e contiamo di
trovarlo al più presto. Nel frattempo, la vicepresidente Laila Tentoni, saprà perfettamente gestire la situazione nel migliore dei modi”.(ANSA)

Leggi Anche
Scrivi un commento