Forum PA: l'Inps presenta Vicky

E’ da poco iniziata la diciannovesima edizione di Forum PA e già arrivano le prime novità.
Tra esse assume particolare rilievo Vicky, l’assistente virtuale presentata dall’Inps che garantirà assistenza agli utenti non solo via internet, ma anche tramite tv e cellulare.
Vicky, in realtà, compie oggi un anno di vita, ma per il 2008 il progetto virtuale si è arricchito di diverse novità: Vicky, ora, è in grado di guidare l’utente
all’interno di un ambiente virtuale che richiama in tutto e per tutto le sedi dell’Istituto, illustrando i servizi offerti.
L’Inps, inoltre, ha provveduto ad integrare Vicky con i contact center ed il cassetto previdenziale, in cui l’utente trova tutte le informazioni sulla propria posizione assicurativa e
previdenziale: in questo modo, quindi, il cittadino ha a disposizione un aiuto costante in grado di dargli consigli, di cercare le soluzioni ai suoi problemi e di indicargli i corretti percorsi
per la verifica e gli approfondimenti.
Come ha spiegato Inps, Vicky rappresenta “un sistema innovativo che fa risparmiare tempo e denaro”. “Consideriamo, infatti, che circa il 70% della gente che si reca presso le nostre sedi, lo fa
solo per ricevere informazioni. Vicky si conferma quindi un ottimo sistema per arginare i flussi”.
Il funzionamento di Vicky è semplice, perché si basa sulla sua capacità di comprendere il linguaggio dell’utente: il cittadino, così, non finirà più in
vicoli ciechi annaspando in una miriade di menù standard, ma dovrà semplicemente digitare una domanda: Vicky, basandosi sui termini inseriti, cercherà la risposta tra i
contenuti del sito e la proporrà all’utente, includendo una serie di alternative in caso di quesiti complessi.
Il prototipo di Vicky, realizzato in collaborazione con AlmavivA, attualmente è in fase di sperimentazione nelle sezioni del sito Inps dedicate al Tfr ed ai contributi dei lavoratori
domestici, ma amplierà progressivamente le sue competenze.

Leggi Anche
Scrivi un commento