Fondagri e Camera Arbitrale in Agricoltura diventano partner strategici

 

E’ stato sufficiente uno scambio di missive tra Pantaleo Mercurio, Presidente di Fondagri (Fondazione per i Servizi di Consulenza in Agricoltura) e Nino Ferrelli, Direttore della
Camera Nazionale Arbitrale in Agricoltura, per sancire una collaborazione strategica, che vede Fondagri quale importante interlocutore del mondo professionale nei temi
dell’arbitrato nel settore degli aiuti comunitari in campo agricolo .
Fondagri, Fondazione che riunisce i professionisti dell’agricoltura e dell’agroalimentare (Dottori Agronomi e Dottori Forestali, Agrotecnici, Veterinari) e la Camera
Arbitrale, a cui spetta il compito di dirimere eventuali controversie tra l’Agea (Agenzia per le erogazioni in agricoltura) e gli imprenditori agricoli, si ritrovano naturali
alleati.
E’ stato proprio il Direttore Ferrelli, visti i fini statutari, a ritenere che Fondagri possa svolgere “un reale ruolo di sintesi e di interfaccia con la Camera
arbitrale al fine di coadiuvare le imprese agricole nel procedimento di accesso alla Camera.”

“Accolgo con entusiasmo – afferma Mercurio, Presidente di Fondagri – la disponibilità mostrata del Direttore Ferrelli ad una fattiva collaborazione tra i
nostri due Enti. La Fondazione offre così ai propri associati, professionisti che operano quotidianamente a fianco delle aziende agricole, canali diretti con la pubblica
amministrazione a tutto vantaggio dei committenti che potranno godere di un servizio di consulenza realmente completo ed efficiente, anche nella eventuale gestione della fase patologica
delle pratiche di aiuto per l’accesso ai fondi comunitari, godendo dei privilegi in termini di tempo e certezza di giudizio, rispetto al ricorso al Giudice ordinario .”

 

Leggi Anche
Scrivi un commento