Firmato decreto per 25mln a zone confine

Il Ministro degli Affari Regionali ed Autonomie locali, Linda Lanzillotta, ha firmato il Decreto che definisce la ripartizione del Fondo per le zone penalizzate dalla loro collocazione
geografica.

Venticinque milioni di euro è l’importo stanziato per le zone di confine con le regioni a Statuto speciale.

I 25 milioni di euro del «Fondo per la valorizzazione e la promozione delle aree territoriali svantaggiate confinanti con le regioni a statuto speciale» possono essere destinati a
comuni e aggregazioni temporanee di comuni in relazione a specifici progetti finalizzati allo sviluppo economico e sociale di tali territori.

Il provvedimento, che attua un Dpcm dello scorso 28 dicembre, ha destinato 5,5 milioni di euro alla macroarea confinante con la Valle d’Aosta, alle zone confinanti con il Trentino Alto Adige
andranno 11,9 milioni di euro, mentre i comuni veneti limitrofi al Friuli Venezia Giulia beneficeranno di 7,6 milioni di euro.

Nei prossimi giorni sarà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale, e disponibile sul sito internet degli Affari Regionali e Autonomie Locali l’avviso con le modalità di presentazione
dei progetti e le procedure di valutazione, comprensive dei punteggi e dei finanziamenti da assegnare.

Allegati
Il testo del decreto (PDF)
Il Dpcm del 28 dicembre 2007 (PDF)

Leggi Anche
Scrivi un commento