Fini a Marini: «Governo impossibile, c'è solo il voto»

«Abbiamo ribadito al presidente Marini che, per Alleanza nazionale, non esistono le condizioni di dar vita ad una maggioranza che sostenga una governo per una nuova legge elettorale,
abbiamo dunque invitato il presidente Marini a prendere atto della impossibilità della situazione e a riferire in tal senso al capo dello Stato».

E’ quanto ha dichiarato il presidente di An, Gianfranco Fini, incontrando i giornalisti al termine del colloquio al Senato con il presidente incaricato per le consultazioni.

«I governi – ha aggiunto il leader di An – nascono sulla condivisione di un programma politico e programma significa governo dell’economia e delle questioni sociali. Non mi risulta che
nella Costituzione sia scritto che un governo possa nascere per far fare la riforma della legge elettorale o il referendum».

Leggi Anche
Scrivi un commento