Entro il 31 marzo il versamento dei contributi volontari

L’Inps ha ricordato che scade il prossimo 31 marzo il termine per il pagamento dei contributi volontari relativi al periodo ottobre – dicembre 2007 e che, affinché i contributi siano
accreditati sulla posizione individuale, la scadenza deve essere tassativamente rispettata.
Il versamento può essere effettuato mediante i bollettini di conto corrente personalizzati inviati dall’Istituto al domicilio del lavoratore e chi non rispetta la scadenza del 31 marzo
non può recuperare i contributi relativi al trimestre poiché l’Inps riaccredita senza interessi le somme versate in ritardo.
Esiste, comunque, la possibilità di chiedere all’Inps di accreditare i contributi versati in ritardo sul trimestre successivo o è possibile pagare una somma inferiore al quella
indicata sul bollettino: recandosi alla Sede Inps competente, infatti, si può richiedere un nuovo bollettino con la stampa dell’importo aggiornato. Va ricordato, però, che
così facendo l’accredito di contributi ai fini del diritto a pensione è ridotto proporzionalmente alla somma versata.

Leggi Anche
Scrivi un commento