FREE REAL TIME DAILY NEWS

ENERGYAE: ad “ECOMONDO” Agroenergia-Confagricoltura

By Redazione

Agroenergia, l’associazione di Confagricoltura che riunisce i produttori di energia, è partner di RiminiFiera nel progetto EnergyAE, mostra convegno sull’eccellenza tecnologica nella
produzione di energia da fonte rinnovabile agricola.

Il progetto che viene presentato durante la fiera di Ecomondo-KeyEnergy – a Rimini, da oggi fino al 10 novembre – ed ha come finalità la valorizzazione delle esperienze concrete nella
trasformazione energetica da biomassa che oggi sono presenti nelle aziende agricole italiane.

Agroenergia vuole comunicare le reali potenzialità delle imprese agricole, convinta che lo sviluppo di fonti rinnovabili debba essere legato al territorio e in equilibrio con la storica
vocazione di produzione di qualità delle aziende agricole. L’obiettivo è quello di evidenziare le opportunità energetiche che nascono dall’agricoltura e fornire quindi agli
operatori delle vere e proprie istruzioni per l’uso.

Il progetto presenta una vetrina delle migliori applicazioni tecnologiche per la trasformazione energetica di biomassa, proposte dalle principali aziende impiantiste del settore. La mostra
è allestita nell’area esterna dei padiglioni D1 e D2.

All’interno di EnergyAE, la parte convegnistica sarà focalizzata sul biogas, con un Forum nazionale che prevede un momento di approfondimento scientifico (Venerdì
9, ore 9.30 – Sala Mimosa) e un momento assembleare in cui i produttori potranno confrontarsi sulle potenzialità e le problematiche di questa nuova opportunità. (Sabato, ore 9.30
– Sala Energia).

“In attesa che si chiarisca la politica degli incentivi vogliamo testimoniare la vitalità e il coraggio degli imprenditori che hanno scelto di investire in una nuova opportunità
per le aziende agricole- sostiene Andrea Pannocchieschi d’Elci, Presidente di Agroenergia, consapevoli dell’importanza di poter confrontarci all’interno di Ecomondo – Key Energy con tutte le
realtà economiche, associative ed Istituzionali impegnate nella costruzione di un futuro sostenibile”

Lo stand di Agroenergia è all’interno del padiglione D2, N. 12,

QUALCHE DATO DI SETTORE

Le biomasse soddisfano il 15% circa degli usi energetici primari nel mondo, con 55 milioni di Terajoule all’anno (TJ/anno, pari a 1.230 Mtep/anno – milioni di tonnellate equivalenti di
petrolio), anche se nei Paesi industrializzati questo tipo di fonte rinnovabile contribuisce solo per il 3% agli usi energetici primari, con 7 milioni di TJ/anno (156 Mtep/anno). Oggi la
produzione italiana di energia da biomasse è di circa 5 Mtep. Si calcola che, potenziando le coltivazioni, utilizzando residui agricoli, forestali e dell’allevamento e installando
pannelli solari nella aziende agricole, il settore potrebbe coprire fino al 13% del fabbisogno energetico nazionale.
Questo significherebbe un risparmio di oltre 12 milioni di tonnellate equivalenti di petrolio e la riduzione delle emissioni di CO2 di origine fossile di 30 milioni di tonnellate.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: