Energia eolica: ridiscutere il quadro normativo umbro

Terni – “Va modificata l’attuale normativa regionale in materia di energia eolica, che attribuisce ai Comuni l’esclusiva competenza nelle autorizzazioni per la realizzazione degli
impianti per la produzione di energia”, lo sostiene il Presidente della Provincia di Terni, Andrea Cavicchioli, che, al riguardo, ha inviato una lettera alla Presidente della Regione
dell’Umbria, Maria Rita Lorenzetti, ed al Presidente del Consiglio regionale, Mauro Tippolotti, per sollecitare un intervento in tal senso.

Cavicchioli fa presente che “appare assolutamente oggettiva la necessità di inquadrare questi progetti in un contesto territoriale più ampio e prevedere una programmazione
generale che tenga conto di vari fattori. La Regione Umbria -prosegue lo stesso Presidente- è l’unica ad aver adottato una disciplina che ha demandato ai Comuni queste attribuzioni,
mentre tutte le altre Regioni hanno mantenuto le competenze in questa materia o le hanno trasferite alle Province in qualità di titolari del governo di area vasta e dei settori
urbanistico ed ambientale. E’ evidente -precisa Cavicchioli- che i Comuni interessati devono partecipare al procedimento, ma appare contraddittorio affrontare queste tematiche in maniera
parcellizzata e non collocarle in un contesto più ampio, tenendo conto di garanzie effettive per la salvaguardia del territorio. L’energia eolica è una risorsa che va utilizzata
nel processo di diversificazione delle fonti di produzione energetica che il nostro Paese deve portare avanti, ma con criteri ben definiti. Altro aspetto fondamentale è quello di
disciplinare le procedure di selezione ad evidenza pubblica per la scelta dei soggetti privati proponenti e, in ogni caso, di individuare percorsi di verifica qualitativa che garantiscano,
sotto ogni profilo, il territorio e le comunità interessate”. Cavicchioli sostiene che “la questione è particolarmente urgente, considerando che in alcuni territori si sta
procedendo per l’analisi dei progetti presentati”.

Leggi Anche
Scrivi un commento