Edilizia scolastica: 500.000 euro a cinque comuni lombardi

Lombardia, 10 Dicembre 2007 – La Giunta regionale ha assegnato a cinque Comuni lombardi , su proposta dell’assessore regionale all’Istruzione, Formazione e Lavoro, Gianni Rossoni, un
contributo complessivo di 500000 euro perché possano eseguire opere edilizie sugli edifici che ospitano le scuole di infanzia, le scuole elementari e medie. Si tratta di lavori che non
possono essere differiti se non mettendo a rischio la sicurezza e la piena funzionalità degli edifici e la cui urgenza è stata verificata e attestata da funzionari delle
competenti sedi territoriali della Regione Lombardia.

I Comuni interessato sono:
* Pieve San Giacomo (CR): 214.500 euro per il consolidamento statico e il rifacimento dei solai e della palestra della scuola elementare e media;
* Marone (BS): 22.475 euro per la sostituzione dei serramenti della scuola media;
* Pescarolo ed Uniti (CR): 17.335 euro per il rifacimento dei solai della scuola elementare;
* Lodi Vecchio (Lo): 35.162 euro per la sistemazione del tetto della scuola d’infanzia;
* Varzi (PV): 210.528 euro per il rifacimento delle strutture portanti della scuola elementare.

Leggi Anche
Scrivi un commento