Dopo i 50, qualche chilo in più rende più belli

Dopo i 50, qualche chilo in più rende più belli

Essere magri a tutti i costi non sempre paga. Anzi: in età avanzata (post 50 anni), un po’ di peso superfluo aiuta a sembrare più giovani e migliora la bellezza.

E’ la tesi di una ricerca della Case Western Reserve School of Medicine (Cleveland, USA) pubblicata da “Archives of Dermatology”.

Gli studiosi hanno lavorato con 65 coppie di gemelli, cercando di capire quali e quanti aspetti dello stile di vita rendessero l’invecchiamento più visibile ed, al contrario, cosa
aiutasse la pelle ha sentirsi più giovane.

Da un lato, hanno notato come le scelte individuali contino: “Anche se la maggior parte delle cause e’ genetica, tuttavia oltre il 40% dei fattori e’ determinato dall’ambiente e dallo stile di
vita, come ad esempio la troppa esposizione al sole o il fumo di sigaretta”.

Dall’altro, hanno però notato come essere cicciotti contribuisca a nascondere il peso degli anni.

Spiegano gli esperti: “Essere leggermente sovrappeso aiuta a mascherare la presenza delle rughe, conferendo un aspetto più’ giovane”. Normalmente, “I chili di troppo li rendono
più vecchi. Tuttavia, superati i 50 anni di eta’, l’effetto del grasso in più’ cambiava, e dava un aspetto più’ giovane. Nonostante il grasso in eccesso aumenti in
realtà’ la suscettibilità’ ai danni della pelle, l’effetto di appiattimento delle rughe maschera i segni dell’età”.

Allora, concludono gli scienziati, una scorta di ciccia corporea potrebbe essere il segreto di attori e celebrità varie al di sopra dei 50 anni.

LINK alla ricerca

Matteo Clerici

Leggi Anche
Scrivi un commento