Don Oreste Benzi, Garavaglia: «sua bontà al servizio degli ultimi»

Roma, 2 Novembre 2007 – “Don Oreste Benzi è stato un uomo il cui coraggio era ispirato dalla carità, che talvolta lo faceva sembrare anche ingenuo. Ha costruito
un comunità dedicata a Giovanni XXIII, del quale aveva lo stigma di bontà verso tutti i derelitti, diseredati, abbandonati, drogati e prostitute, il cui recupero ha affrontato in
maniera innovativa. Scompare un uomo caratterizzato da doti cristiane eccezionali, messe a servizio anche di un miglioramento della società civile”.

Leggi Anche
Scrivi un commento