Dichiarazione del Presidente della Regione, Renato Soru

«Abbiamo fatto un Piano paesaggistico regionale che, nelle isole minori, è ancora più severo. Con il G8 non ci sarà nessuna deroga e io stesso
non voglio derogare niente, anzi utilizziamo il vertice fra i Capi di Stato e di Governo come grande occasione di bonifica di aree ex militari, di rinaturalizzazione di porzioni di aree
degradate e di riqualificazione urbanistica e architettonica. Un’attenta valutazione della Sovrintendenza ai Beni culturali garantisce di mantenere il carattere storico – architettonico dell’ex
Arsenale militare. Un progetto di sostenibilità ambientale mira a rendere le energie rinnovabili disponibili per l’intera isola, al miglioramento dell’impianto di depurazione e di
riuso delle acque depurate affinché neanche una goccia d’acqua venga sprecata. Attraverso l’Ente Foreste, che ha da poco la responsabilità della cura delle aree
boscate di Caprera, si provvederà a un’opera di pulizia, bonifica e riqualificazione dell’isola. Comprendiamo la responsabilità che abbiamo di tutelare l’arcipelago
della Maddalena, uno degli angoli più belli del mondo dove, sino a un anno fa, erano ancora presenti la nave appoggio e la base per sommergibili a propulsione nucleare, e sono
convinto che sullo sfondo dell’arcipelago e delle sue strutture riqualificate, l’Italia potrà dare una grande immagine di sé al mondo».

Leggi Anche
Scrivi un commento