Detrazione del 23% sui premi di rendimento ammessi agli sgravi contributivi

E’ in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale il decreto 23 aprile 2008 con cui il Ministero del Lavoro ed il Ministro dell’Economia hanno definito la riduzione del prelievo fiscale sui
premi di rendimento ammessi agli sgravi contributivi.
Il decreto, in particolare, stabilisce che, per il 2008, si applichi una detrazione del 23% dall’imposta lorda sulle somme relative agli incrementi di produttività, qualità e
competitività ammesse agli sgravi contributivi.
La detrazione, tuttavia, non compete sulla parte di tali importi che supera i 350 euro e viene riconosciuta dal sostituto d’imposta nell’importo massimo che trova capienza nella prima rata.
Comunque, se la detrazione non viene riconosciuta dal sostituto d’imposta, il contribuente nel beneficia in sede di dichiarazione dei redditi.

Ministero del Lavoro, decreto 23 aprile 2008

Leggi Anche
Scrivi un commento